Firma per la tutela dei cuccioli

humane actionAbbiamo la possibilità di salvare migliaia di cani che attualmente soffrono in grandi impianti di allevamento che non sono mai ispezionati anche per i più elementari standard di benessere.

Per dare una risposta alle preoccupazioni per migliaia di cani a cui  le cure umanitarie fondamentali vengono negate nelle strutture di allevamento commerciali, il dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti ha pubblicato una proposta di legge che obbligherebbe questi suddetti allevamenti ad osservare regole fondamentali. La legge richiederebbe alle strutture di allevamento che vendono cuccioli via internet, via cellulare e via mail, di avere una licenza e di essere ispezionati per il controllo delle norme umanitarie e delle cure fondamentali.L’USDA sta cercando la collaborazione di tutti. Abbiamo bisogno urgentemente di persone che firmino in favore della legge. Le industrie che traggono profitto dalla produzione di massa di cuccioli si stanno fragorosamente opponendo a questa norma, sostenendo che ciò provocherebbe una spesa non necessaria per fornire le cure umanitarie fondamentali, ma credo sia inutile spiegare che a queste “persone” del benessere e della cura dei cuccioli non importa nulla, ma importa solo il profitto che ne traggono, e il video sottostante ne è la prova.

Per favore firmate, facciamo qualcosa per fermare questo sfruttamento senza scrupoli di poveri cani innocenti, aiutiamo l’USDA a far avere ad ogni cucciolo un posto sicuro e cure fondamentali ad una vita sana.

Clicca sul banner qui di lato e sostieni anche tu la proposta di legge dell’USDA.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...